venerdì 14 novembre 2008

Le Sedie di Star Treck

Dietro le sedie di star treck due uomini d'affari parlano di cose importanti.

- Se vendiamo ai cinesi in occidente scoppierà un bel casino, lo sai?
- E certo che lo so, ma ora il centro d'affari mondiale è la Cina, non possiamo rimanere indietro su questo. Noi dobbiamo pensare alla nostra sopravvivenza e supremazia, come è successo ai tempi di Costantino, e durante la dittuatura di Mussolini. Siamo la religione imperiale.. E anche se questo vuol dire vendere Cristo ai cinesi,VA bene. i 2 miliardi di cinesi valgono più delle vecchie nazioni europee. Fra 1000 anni nessuno si ricorderà più nulla, rimarrànno delle piccole minoranze in alcune regioni europee, ma riusciremo a riassorbire i loro culti all'interno del nuovo sistema senza troppe difficoltà, come facemmo in passato con la religione Olimpica.
- Ma la fede così si modificherà.. i musi gialli dicono che tireranno fuori la sua sposa in rete...tutto ciò è assurdo..i rapporti di simmertia completamenti capovolti. Una donna virtuale, ma che cazzo Vuol dire??
- No, sei male informato, non si tratta solamente della sua sposa, ma anche della sorella. Altrimenti non avrebbe avuto lo stesso valore archetipico. Sono stato io ad inventare questa trasformazione. E' un pò come le due sedie sopra di noi, il maschile ed il femminile. Un po' come noi due che stiamo parlando. Sotto di noi la sposa-sorella di Cristo. E sopra quello che sarà il ricordo del nostro discorso.

1 commento:

sosphera ha detto...

Devo dire che le mie sedie su sfondo nero fanno la loro figura.... che star trek si scrive senza c .... e che se qualcuno ne è così soddisfatto, delle sedie, da votarle per il premio della Fnac è anche meglio ;-p

grazie fra ;-)